BioEnerGIS – per la localizzazione ottimale degli impianti a biomassa

Progetto: BioEnerGIS

Tipo di progetto: Intelligent Energy – Europe IEE/07/638/ SI2.499702

Budget: 1.482.18 Euro

Durata: 2008 – 2011

Numero e Partner coinvolti: 7 partner di progetto; Regione Lombardia (IT), Bioenergy 2020+GmbH (A), Università Cattolica del Sacro Cuore – CRASL (IT), Slovenian Business & Research Association – SBRA (SLO), Centre Wallon de Recherches Agronomiques – CRAW (B), Finlombarda S.p.A. (IT), South West College (UK)

Ruolo: Subcontractor, Committente: Cestec SpA (ora Finlombarda SpA)

Sito di progetto: www.finlombarda.it/finanziamentieservizi/bioenergis

Breve descrizione: BIOENERGIS prevede la progettazione e lo sviluppo di un modello di ottimizzazione integrato in un sistema informativo geografico di supporto alle decisioni (DSS) per la localizzazione ottimale di impianti alimentati a biomassa.

Il risultato del progetto è stato un DSS basato sul GIS, chiamato BIOPOLE, che consente di individuare i siti più adatti, in termini di richiesta di energia, sostenibilità ambientale, sociale ed economica – per la localizzazione di impianti di combustione della biomassa, e/o a biogas per il servizio di micro-reti di teleriscaldamento. Sono state prese in considerazione quattro regioni europee che rappresentano quattro zone con diversi peculiarità ambientali ed economiche: Lombardia (IT), Nord Irlanda (UK), Slovenia (SLO), Vallonia (B). TerrAria si è occupata dello sviluppo del Sistema Informativo BIOPOLE.